Burton Snowboards annuncia la certificazione B Corp

Burton Snowboards annuncia la certificazione B Corp

Burton, la più grande azienda di snowboard al mondo, oggi ha annunciato che sarà un’azienda certificata B Corporation. Da leader nella sostenibilità negli sport invernali, Burton è fiera di annunciare di essere la prima azienda di snowboard a ricevere questa certificazione, che rinforza la posizione del brand nel fare business nel campo ambientale. B Corps garantisce i più alti standard di impatto ambientale e sociale.

“Burton ha sempre sempre pensato oltre allo snowboarding” Dice Donna Carpenter, Co-CEO di Burton. ” I nostri valori attorno alla comunità, sostenibilità, leadership delle donne, sono parte dell’identità del nostro sport. Ora più che mai, le aziende hanno bisogno di fare un passo avanti e parlare dell’impatto che abbiamo sul mondo che tutti noi condividiamo. Quindi siamo fieri di affiancare la community B Corp, che condivide le nostre missioni”

Per ottenere la B Corp Certification, Burton ha partecipato al processo B Impact Assessment, che valuta le operazioni di Burton e l’impatto del business Burton su lavoratori, comunità, ambiente nonché diritti dei lavoratori e donazioni in beneficienza.

“Siamo entusiasti di accogliere Burton nella famiglia globale di aziende B Certified non solo per i suoi impegni di impatto positivo per l’azienda, ma anche la sua dedizione a responsabilizzare gli snowboarders di tutto il mondo per utilizzare il business come una forza per il bene,” ha detto Andy Fyfe, B Lab, Comunità crescita e Attivazione. Stanno spianando la strada per il resto dell’industria outdoor.”

Per decenni, Burton ha scelto di intraprendere un percorso che ha un impatto ambientale  più leggera, riscontrando un impatto positivo sulla propria gente, playground e prodotti. Attraverso migliori pratiche commerciali, Burton sta promuovendo una comunità più socialmente responsabile. Dall’impegno a pratiche di lavoro eque e a condizioni di lavoro sicure in tutta la catena di produzione per garantire che le fabbriche soddisfino elevati standard internazionali in materia di diritti umani.

Per proteggere il playground e lo stile di vita in montagna, Burton lavora a stretto contatto con Protect Our Winters per promuovere una politica climatica positiva. Durante tutto l’anno, l’azienda lavora con diverse altre organizzazioni per influenzare i legislatori a prendere azioni positive sulla crisi climatica. Recentemente, l’azienda ha chiuso tutti i suoi negozi di proprietà e fermato le vendite di siti web per 24 ore per supportare i Global Climate Strikes.

Quando si tratta di creare prodotti più sicuri e più rispettosi dell’ambiente, l’azienda si concentra su produzioni e azioni responsabili. Dalla riduzione dell’impronta di carbonio della sede centrale e della produzione di prodotti all’acquisto di materiali ecocompatibili e alla ricerca di soluzioni per mantenere i prodotti in uso più a lungo, Burton si impegna a incidere positivamente sulla sua catena di approvvigionamento, dalle materie prime alle discariche. Tutti gli snowboard sono certificati Forest Stewardship Consiglio, e l’azienda usa al 100% prodotti bluesign attraverso softgoods.

E poiché c’è sempre più progresso da fare, due anni fa Burton ha dato il via ai suoi nuovi obiettivi per il 2020, spaziando dalla produzione, al confezionamento, all’uso di energia per l’ufficio e agli standard Fair Labor. Tutti gli aspetti della società stanno lavorando duramente per raggiungere questi obiettivi leader del settore.