Image Alt

CHLOE KIM AND SCOTTY JAMES VINCONO LE FINALI DI HALFPIPE IN NOTTURNA AI LAAX OPEN 2019

CHLOE KIM AND SCOTTY JAMES VINCONO LE FINALI DI HALFPIPE IN NOTTURNA AI LAAX OPEN 2019

Laax Open 2019 sono culminati stasera con l’evento più atteso, le prime finali di Superpipe in notturna a Crap Sogn Gion. Quando il sole è calato, il paradiso del freestyle Laax si è preparata per lo spettacolare evento. Un meraviglioso scenario, una situazione grandiosa, una folla entusiasta e performance di altissimo livello da tutti i partecipanti hanno reso questo evento davvero unico. Chloe Kim/USA e Scotty James/AUS sono i vincitori dell’halfpipe dei Laax Open  2019. Tra le donne, la medaglia d’oro nonchè favorita Chloe Kim non ha disatteso le previsioni vincendo sia le semifinali che le finali di stasera.

Cloe ha chiaramente condotto le danze sin dalla prima run con un punteggio di 93,75 che nessun finalista ha raggiunto! La sua run vincente comprendeva un Method, un Back-to-back 1080s, seguito da un Frontside 900 e chiudendo con un Backside 360 Stalefish. Chloe ha commentato: “Grazie per avermi voluto qui Laax. Ero nervosa per le finali in notturna ma poi tutto è andato bene e tutte le donne hanno spaccato” Queralt Castellet dalla Spagna, ospita frequente di Laax , è arrivata seconda seguita da Arielle Gold/USA, la campionessa 2016 dei Laax Open.

Tra gli uomini, i favoriti non hanno disatteso i pronostici e Scotty James ha vinto il primo premio in Halfpipe. Come Chloe Kim, ha dominato sin dalla prima run, per poi riconfermare con una seconda da 95,85 punti, che nessun finalista ha raggiunto. Con una run già vincente, Scotty ha preso il microfono ed ha pompato la folla dei Laax Open prima di partire e percorrere il coping dando hi fives anzichè cercare di alzare il punteggio. “I Laax Open sono un evento che ho sempre sognato di vincere, è sempre bello tornare qui e sono davvero felice di aver preso parte all’evento” ha commentato Scotty, la cui run vincente consisteva in uno Switch Backside 1080 Indy, un Backside 1260 Mute, un Frontside 1080 Tail, un Cab Double 1080 Mute per finire con un Frontside Double 1260 Stale. Al secondo posto si è piazzato il Giapponese Yuto Totsuka e Jake Pates in terza posizione. Jake era entusiasta: “Uno degli eventi più pazzeschi a cui ho mai partecipato. La mia prima run è probabilmente la migliore che ho mai fatto. Raidare di notte è davvero diverso e la gente era tutta esaltata”. Questa notte Laax ha fatto respirare il vero spirito Freestyle, quello spirito che il resort cresce e supporta da decadi . Gli spettatori si sono goduti un grande spettacolo tecnico seguito da intrattenimento sulla cima del Crap Sogn Gion, il luogo che ha ospitato il miglior spettacolo Freestyle in Europa.

Tutti i risultati su laax.com/open