Capita Springbreak Slush Slasher 2019 Test by Sequence

La Slush Slasher è quella che si usa definire fun board. Nata per affrontare tutti i terreni senza prendersi troppo sul serio, dai nostri test è invece risultata una ottima tavola da pista per maneggevolezza e tenuta di spigolo, mentre è risultata un po’ lenta nei cambi lamina, a causa i suoi 28 centimetri di larghezza centrale ed un raggio di sciancratura di 14 metri. Questi parametri tuttavia sono stati calibrati per dare maggiore stabilità a questa tavoletta che è capace di galleggiare come una swallow tail e affrontare addirittura il park con qualche salto: dimenticatevi però gli atterraggi in fakie. Per concludere la Slush Slasher è una divertentissima seconda tavola, che infatti esce ad un prezzo interessante ed il cui scopo è divertire. A causa della sua originale geometria, occorre un minimo di dimestichezza prima di allacciarsela quindi sconsigliamo ai rider inesperti di cominciare la propria avventura sullo snowboard con questa tavola: per tutti gli altri happy slashes!

“Nata per affrontare tutti i terreni senza prendersi troppo sul serio, dai nostri test è invece risultata una ottima tavola da pista per maneggevolezza e tenuta di spigolo”

What we like!

tavola divertentissima per tutti i terreni, dalla pista a powder passando per il park, il tutto in soli 150 centimetri di lunghezza, o anche meno!

What we don’t like!

non è considerabile una all mountain nel senso classico, cioè diverte e affronta tutto ma senza un’altra tavola più classica rischiate di limitarvi pesantemente.

Share this Feature

Partners