Image Alt

SEQUENCE SWEET SPOT | ZERMATT SNOWPARK

In tutta Europa c’è un solo resort che non chiude mai e che mantiene uno snowpark  operativo per tutta Estate sino ad ottobre: il suo nome è Zermatt. Sito nel Cantone Vallese in Svizzera, è soprannominata la Perla delle Alpi Svizzere per via del panorama che si può godere già dal centro del paese. Il Matterhorn domina la vista con la sua inconfondibile forma e la maestosità dei suoi quasi 4500 metri di altitudine. Gli impianti sciistici rimangono sul Plateu Rosà, ai piedi della vetta del Cervino e si possono raggiungere sia da Zermatt, oppure dal versante Italiano, con gli impianti di Cervinia.

A fine agosto siamo saliti con una crew mista di riders Italiani e Svizzeri per godere degli ultimi sprazzi di summer shred, dopo la pausa estiva – per alcuni – od una intera stagione di ghiacciaio alle spalle. La crew era composta dai locals Leo Framarin e Francesco Traverso, da Alberto Planchon, Matteo Falcone, Nicola Ganz e dagli ospiti Austriaci e Tedeschi Fabian Fraidl, Oskar Fritzsche e Christian Kirsch. Chi di loro non era ancora stato a Zermatt è rimasto esterrefatto delle condizioni della neve e dello stato dello snowpark, considerando che tutti gli altri ghiacciai avevano già chiuso i battenti almeno 10 giorni prima. Il setup era perfetto, con jibs, jumps e strutture creative di ogni dimensione e forma; l’atmosfera allo Shred Bar – in fondo al park e di fianco allo skilift che riporta in cima – è rilassata ed è possibile gustarsi bevande calde, una birra, o semplicemente rilassarsi su uno sdraio tra un lap e l’altro senza bisogno di sganciarsi la tavola.

Text: Matteo Rossato
Pictures: Denis Piccolo
Filming & editing: Francesco Zoppei

In tutta Europa c’è un solo resort che non chiude mai e che mantiene snowpark operativo tutta Estate sino ad ottobre: il suo nome è Zermatt.

Gli impianti in ghiacciaio chiudono alle 14.00, mentre lo snowpark apre i battenti alle 10.00: prima non avrebbe senso perchè – credeteci o meno – la neve è ancora ghiacciata e affrontare le strutture sarebbe impossibile. Snowboarders da tutta Europa – pro, ams o weekend warriors –  si trovano gomito a gomito sulle ancore o a scambiarsi opinioni allo Shred Bar, tutti con un sorriso a 32 denti perchè il park è una vera Disneyland per riders e trovare queste condizioni in piena Estate è davvero incredibile. Zermatt anno dopo anno sta conquistando l’attenzione della scena Europea e diverrà a breve uno dei punti di riferimento per il riding Estivo. La nostra crew ha sfruttato tutto il tempo a disposizione per scatenarsi sulle tante strutture del park, fermandosi solo quando le ancore smettevano di portarli in cima. Se state cercando uno spot dove rilassarvi, surfare la miglior neve Estiva in Europa, mangiare ottimo cibo e godere di un panorama unico, Zermatt è il posto che fa per voi.

Gli impianti in ghiacciaio chiudono alle 14.00, mentre lo snowpark apre i battenti alle 10.00: prima non avrebbe senso perchè – credeteci o meno – la neve è ancora ghiacciata e affrontare le strutture sarebbe impossibile. Snowboarders da tutta Europa – pro, ams o weekend warriors –  si trovano gomito a gomito sulle ancore o a scambiarsi opinioni allo Shred Bar, tutti con un sorriso a 24 denti perchè il park è una vera Disneyland per riders e trovare queste condizioni in piena Estate è davvero incredibile. Zermatt anno dopo anno sta conquistando l’attenzione della scena Europea e diverrà a breve uno dei punti di riferimento per il riding Estivo. La nostra crew ha sfruttato tutto il tempo a disposizione per scatenarsi sulle tante strutture del park, fermandosi solo quando le ancore smettevano di portarli in cima. Se state cercando uno spot dove rilassarvi, surfare la miglior neve Estiva in Europa, mangiare ottimo cibo e godere di un panorama unico, Zermatt è il posto che fa per voi.

Leggete l’intera feature di Zermatt su Sequence 59 in uscita ad ottobre.

Snowboarders da tutta Europa – pro, ams o weekend warriors –  si trovano gomito a gomito sulle ancore o a scambiarsi opinioni allo Shred Bar, tutti con un sorriso a 32 denti perchè il park è una vera Disneyland per riders e trovare queste condizioni in piena Estate è davvero incredibile

Share this Feature