POW get stronger in Europe thanks to Burton, Nidecker and Jones donations

POW get stronger in Europe thanks to Burton, Nidecker and Jones donations

Protect Our Winters (POW) ha ospitato il loro Global Summit annuale in Austria, riunendo i soci internazionali POW da tutta Europa. Fondata negli Stati Uniti nel 2007 dallo snowboarder professionista Jeremy Jones, l’organizzazione senza scopo di lucro sta ora espandendo il suo focus in Europa, dove le sezioni regionali spingono per soluzioni politiche sistemiche ai cambiamenti climatici coinvolgendo la comunità esterna in difesa del clima.

Sia Burton Snowboards che Nidecker Group – per conto di Nidecker e Jones Snowboards – hanno utilizzato il POW Global Summit per impegnarsi a sostenere il lavoro di POW in Europa, ciascuno donando $ 50.000 all’organizzazione. Le donazioni sosterranno POW nei loro sforzi per costruire una strategia globale per il mercato europeo, far crescere le loro sezioni POW regionali e coprire i costi iniziali.

Jake Black, Program Manager di POW a Boulder, in Colorado, sovrintende agli sforzi della sezione Europea. “Ogni paese nella nostra coalizione europea sta lavorando duramente per ridurre le sue emissioni, ma tutti stanno venendo meno a causa di una serie di limitazioni. Crediamo che creando un piano strategico pluriennale che fornisca una visione regionale, ogni paese possa sviluppare autonomamente piani che sfruttano la comunità esterna nell’influenzare le soluzioni politiche sistemiche per contribuire a ridurre le emissioni “, ha affermato Black. “L’Europa è matura per l’azione per il clima e POW intende aggiungere valore al movimento portando la comunità esterna al tavolo”.

Il co-amministratore dello snowboard di Burton, Donna Carpenter, Henry Nidecker e il Brand Manager di Jones Xavier Nidecker, erano presenti alla due giorni di vertice di Innsbruck.

Nelle sue osservazioni introduttive, Carpenter ha condiviso idee sulla collaborazione di Burton con POW – una partnership che è iniziata nel 2013 – concentrandosi sugli sforzi di lobbying federale del marchio, sostenendo a livello statale per la legislazione sui prezzi del carbonio e, più recentemente, diventando un membro fondatore del POW Canada nel settembre del 2018.

“Dopo aver lavorato a stretto contatto con POW negli Stati Uniti. Per molti anni, è giunto il momento di espandere la nostra attenzione comune verso l’Europa per aiutare i prigionieri di guerra a crescere ed evolversi”, ha detto Donna Carpenter. “Siamo orgogliosi di sostenere la loro causa in quanto si allinea con la nostra missione di investire nella sostenibilità e proteggere i nostri parchi giochi naturali.”

Il team Nidecker e Jones ha svolto un ruolo chiave nei seminari al vertice, che si sono concentrati sullo sviluppo delle strutture organizzative all’interno del paese e sull’aiuto agli atleti POW per imparare a interagire al meglio con il loro pubblico sul cambiamento climatico.

“La sostenibilità è stata al centro della nostra missione fin dalla fondazione di Jones da parte di Jeremy Jones. E ‘un onore collaborare con POW che unisce persone attraverso le industrie, le culture e le geografie per combattere insieme per conto del nostro pianeta,” ha detto Xavier Nidecker, brand manager di snowboard Jones.

“È importante per noi che POW Europa abbia le risorse di cui hanno bisogno per accelerare la transizione europea alla sostenibilità,” ha detto Henry Nidecker, fratello di Xavier e CEO di nidecker Group. “Questa donazione è un investimento in tutti i nostri futuri.”

Con le prossime elezioni del 2020, gli attuali sforzi di POW negli Stati Uniti si concentreranno sull’approvazione della legislazione sul clima a livello statale e sulla mobilitazione degli elettori in aree geografiche chiave. Il lavoro del POW negli Stati Uniti servirà come strategia fondamentale per le sezioni Europee che imiteranno il loro uso di influencer di alto profilo e marchi per mobilitare la comunità.

Partners