G-SHOCK PRESENTA LO SKATE MOVIE “THE NATURE OF SKATEBOARDING”

G-SHOCK PRESENTA LO SKATE MOVIE “THE NATURE OF SKATEBOARDING”

Il racconto di un viaggio che diventa la sfida per trovare lo spot mai skateato prima. Quattro amici e skater professionisti, che stanchi dei soliti skate park di cemento costruiti nel grigiore artificiale della città, decidono di intraprendere un viaggio alla scoperta di luoghi incontaminati e non convenzionali, dove poter skateare.

Nasce così lo skate movie The Nature Of Skateboarding di G-Shock – realizzato nell’ambito della campagna Never Give Up dedicata alla generazione Z – che racconta la storia di una sfida: gli skater amano andare alla ricerca di nuovi luoghi e sfidare spot sempre nuovi. Vogliono avere sempre lo scatto o la clip nella location mai apparsa. E cosa c’è di più esclusivo di un bosco o di un lago dove normalmente non si può nemmeno pensare di skateare? Il gruppo di amici decide così di costruire una rampa e di posizionarla di volta in volta in location diverse immerse nella natura, dove uomo e ambiente posso coesistere.

Fare skate dove nessuno lo ha fatto prima, porsi nuovi limiti da sfidare e superarli con la fatica, l’impegno e la dedizione: Challenge the Limits, il motto di G-Shock, brand di orologi indistruttibili, diventa così il mantra dei protagonisti del movie, che al polso indossano proprio gli orologi G-Shock per resistere alle più ardue cadute sulla tavola, ed essere pronti a rialzarsi più forti di prima.

Gli orologi indossati dagli skater nel video sono: i GA-2000, novità del 2019 presentata a Basilea e parte delle collezioni Carbon Core Guard Structure, in carbonio ultra-leggero e con cinturini colorati intercambiabili. L’edizione limitata nei colori nero e rosso dispone di 2 cinturini addizionali, uno verde in tessuto e uno nero in resina. Gli iconici DW-5600 con cassa quadrata e ispirati al primo G-Shock del 1984.