HORSEFEATHERS KING OF JIB 2019

HORSEFEATHERS KING OF JIB 2019

Il leggendario evento di jibbing Ceco ha preso forma sabato 2 marzo su un setup completamente nuovo costruito nell’Horsefeathers Jib Playground at K2 Snowpark, a Vitkovice. Cinque riders qualificati e 2 wild card sono stai invitati alla session finale non solo per spartirsi i 20.000CZK ma per produrre più contenuto di qualità possibile.

Tutto è cominiciato a gennaio, quando le condizioni hanno permesso di aprire l’The Horsefeathers Jib Playground così che la qualificazione all’evento, della durata di un mese, potesse cominciare. Il sistema era abbastanza semplice – bastava mandare un edit di qualificazione di un minuto filmato nel mese all’Horsefeathers Jib Playground per poter accedere alle finali. Così dopo una settimana di voto pubblico, si sono raccolti tutti i like dei singoli edit ed assieme alla Freestyle Area crew, si sono decisi i migliori 5 riders e le due wild card da invitare alla final session. Chi è passato? Dan Porkert, Ondra Porkert (che nel frattempo si è infortunato, quindi abbiamo chiamato il successivo – Roman Dlauhy), Filip Znamenacek, Dominik Janouch ePetr Bulusek. Chi ha preso le wild card? L’inarrestabile rookie Timon Matena (12 anni) e la jib machine Polacca Adam Adamski.

Non sarebbe stata una session spettacolare senza un degno setup giusto? Grazie alla crew della Freestyle Area che hanno lavorato incessantemente  con condizioni proibitive, i partecipanti si sono trovati un setup che offriva infinite possibilità – cannon rail, hockey rail, down rail, flat rail to waterfall e multifunctional gypsy caravan. Era quinti tutto pronto per la session.

Come già detto prima, quest’anno la Horsfeathers King of Jib era un momento non solo di gara ma per produrre tanto materiale di qualità sia in qualifica che in finale! Godetevi la gallery di Peter Mercell e il bellissimo edit by Alex Stewart di RustyToothbrush.

Chi si è portato a casa i 7000CZK? Dan Porkert ha preceduto Roman Dlauhy e Adam Adamski. Quarto posto e parte del montepremi è andato a Filip „Houbar“ Znamenacek, Quinto posto – Dominik Janouch, sesto Timon Matena e settimo Petr Bulusek. Congratulazioni

Horsefeathers vuole ringraziare tutti i co-sponsor dell’evento: Freestyle Area, K2 snowboarding, Dakine Czech/Slovak, Sencor Action Camera, Gshock, RedBull, Man and Wolf beer, Freeride.cz, Method mag.