LAAX OPEN 2020, SNOW, SPORT, SPIRIT

LAAX OPEN 2020, SNOW, SPORT, SPIRIT

Snowboard pros from all over the world come to prestigious World Cup event MIA. from Berlin is the main act at the LAAX OPEN Festival

I Laax Open 2020, l’evento di snowboard più prestigioso d’Europa, si svolgerà dal 13 al 18 gennaio 2020. Nel corso di una settimana, lo snowboard e il freestyle saranno il fulcro vitale attorno a Crap Sogn Gion e al Galaxxy. Campioni del mondo e atleti olimpici, neofiti e fan si mescoleranno l’uno con l’altro nel viaggio verso la valle, dove il freestyle verrà celebrato anche fuori dalle piste al Rocksort, con un’atmosfera da festival. I momenti salienti di chiusura sono il concerto all’aperto di MIA. e i migliori DJ al Riders Club.

La Coppa del mondo di snowboard FIS e l’evento mondiale di snowboard offrono un montepremi di CHF 200’000 nello slopestyle e halfpipe. La vittoria ai Laax Open significa molto di più che semplicemente raccogliere una grossa fetta del montepremi. È un grande onore ed è l’obiettivo di ogni rider entrare nella Hall of Fame. I nomi dei vincitori sono la prova storica del ruolo cruciale che svolgono nello snowboard freestyle. Kelly Clark, Chloe Kim, Natasza Zurek, Jamie Anderson, Arielle Gold, Enni Rukajärvi sono alcune delle donne che hanno conquistato il podio molte volte, con Peetu Piiroinen, Iouri Podladtchikov, Ayumu Hirano, Kevin Pearce per gli uomini.. Poi ci sono i riders che hanno scalato il podio una sola volta: Isabel Derungs, Doriane Vidal, Silje Norendal, Liu Jiayu, Danny Davis, Andy Finch, Shaun White, Chris Sörman, Roope Tonteri, Stale Sandbech, Mark McMorris, Max Parrot, Scotty James e molti altri.

Non è solo dal 2005, quando i primi Open furono tenuti da Burton a Laax, che la vittoria a Laax è così prestigiosa. È sempre stato così: ad esempio José Fernandes, il primo snowboarder professionista d’Europa, negli anni ’80, Reto Lamm nei primi anni ’90, Gian Simmen e Nicola Thost, i primissimi campioni olimpici di halfpipe, alla fine degli anni ’90, Xavier Delerue in il Boardercross volte intorno al 2000 e Nicolas Müller nei primi anni 2000.

Gli eventi di snowboard a Laax hanno sempre avuto a cuore la cultura. Ciò include sport, linguaggio, design, musica, media – esprimere una consapevolezza aperta della vita e un modo di vivere.

L’attrazione principale di Laax Open è, e rimane, lo snowboard freestyle. Esecuzione dello sport stesso. I trick eseguiti da professionisti che sembrano provenire da un altro pianeta, incoraggiati dalla folla entusiasta e valutati dai giudici. Deve esserci almeno un giorno dedicato al powder per tutti i rider partecipanti, questa è la tradizione. Come la discesa a valle attraverso la P60, una pista freestyle con oltre 50 feature per jibbare ed eseguire trucchi.

Giù in valle, l’eccitazione continua. A Piazza Cafedeli, nell’Accademia Freestyle, nel bagno di vapore negli appartamenti del Rocksort, in palestra e durante lo yoga al Riders Hotel. Nel villaggio di Rocksort con bancarelle di cibo, parlando di negozi in un’atmosfera rilassata, guardando film sul videowall, rilassandosi sulle sedie a sdraio, godendosi i ritmi caldi del DJ, il tutto culminando infine nella performance dal vivo all’aperto dei MIA, La famosa band elettropop da Berlino, per il sabato conclusivo, 18/1/2020, alle 21:00 Questo è un modo appropriato per seguire il finale notturno di halfpipe, il momento culminante sportivo galattico che si svolge sotto i riflettori su Crap Sogn Gion alle 18:00.

Event website: www.laax.com/open

Lift ticket booking: tickets.laax.com

Destination website: laax.com

Hotel booking: shop.laax.com