Luca Mérimée, 13 anni e la sua ultima salita al picco di Carlit

Luca Mérimée, 13 anni e la sua ultima salita al picco di Carlit

Dopo l’annullamento delle grandi competizioni, i divertenti eventi di fine stagione e i 2 mesi di interminabile reclusione, la voglia di uscire era molta per Luca.

L’idea era di tornare a fare snowboard e concludere la stagione dando un bello schiaffo, sia visivamente che nell’approccio a questo sport.

Luca conosce questa salita del Carlit perché gli alunni della scuola secondaria di Font-Romeu ci vanno ogni inizio d’anno come un rituale di ritorno a scuola, dove i migliori la completano in poco meno di un’ora. Il tempo era ancora bello a fine maggio, ma il caso è stato molto diverso, in quanto è stato caricato con la sua attrezzatura da snowboard quasi completa e un asciugamano. La salita è stata dura con un D+ di poco meno di 900 metri percorsi.

Con l’amico Tom Régnier Polo, senza pressione, sono riusciti a fare un bel giro di 2 ore e qualche doccia fredda per Luca, ancora un po’ leggero. Lo schiaffo c’era, con una manciata di scivoli e poca neve, improbabili squarci e schiacciamenti. Tutto questo in uno scenario di neve, laguna e rocce dell’era primaria risalenti a 250 milioni di anni fa.

More on Sequence Magazine.

Subscribe to our newsletter

You are now subscribed to our Newsletter

Too many subscribe attempts for this email address.