Michele Scoppa wins the Grom Search

Michele Scoppa wins the Grom Search

Questo piccolo talento di soli dieci anni ha sbaragliato la concorrenza fra le onde di casa!

Michele Scoppa, rider Quicksilver, vince nella categoria Under 12 a Banzai, Santa Severa facendosi notare tra i molti riders provenienti da tutta Italia. E’ riuscito da subito ad esprimersi al meglio sfoderando un surfing tecnico di livello, portandosi a casa la vittoria finale grazie ad un layback e ad un paio di off the lip reversati molto belli. Negli anni passati il Grom Search ha rivelato talenti come la nostra super star Leonardo Fioravanti, vincitore dell’edizione europea e mondiale nel 2013. Che sia di buon auspicio?!

Come hai affrontato la gara di casa e quali erano le tue emozioni prima della competizione? Eri nervoso?

Quando è stato dato il semaforo verde ero felicissimo, non stavo nella pelle. Volevo fare questa gara nel mio home spot, Banzai, quindi ero felicissimo. Non mi sentivo nervoso, solo un po’ teso perché a Banzai l’ultima volta avevo trovato delle condizioni difficili per un bimbo come me. Per fortuna sono riuscito a provare il campo gara verso le 7:00 di mattina, prima che iniziasse la gara, e lì mi sono tranquillizzato. 

Cosa hai provato quando hai vinto?

Tanta felicità! Ero tanto contento perché mi sono confrontato con bambini più grandi di me e anche se ero uno dei più piccoli sono andato molto bene. 

Quali sono i tuoi sogni legati al surf?

Il surf per me è già un sogno! Ringrazio i miei genitori per avermi insegnato ad amare il mare e le onde fin da quando ero piccolissimo. Mi piacerebbe diventare un campione ma so che il surf farà comunque sempre parte della mia vita