Red Bull Skate Week

Red Bull Skate Week

Anche quest’anno Milano ha deciso di festeggiare la cultura dello skateboarding dedicandogli un’intera settimana di eventi sparsi qua e là per la città. Lo skateboarding non è solamente uno sport: è uno stile di vita, una subcultura urbana che nella sua storia ha dato inizio a correnti artistiche, moda, musica e molto altro. La Red Bull Skate Week ha visto sei intere giornate dedicate ai contest, ai concerti e alle mostre: partendo dal primo giorno al Parco Montestella con il sound degli Young Blood, per poi continuare il programma con il DC Cash for Trick a Lampugnano, dove hanno partecipato un centinaio di skaters; la street session in Centrale con il Red Bull City Crusher e la celebrazione del Go Skateboarding Day al Parco Lambro. Una giornata è stata invece dedicata ai più piccoli e ai più inesperti, grazie alla Bastard Academy of Skateboarding che ha impartito lezioni gratuite per tutti. A questo evento erano inoltre presenti molti skaters professionisti, tra cui Alessandro Mazzara, quattordicenne super talentuoso entrato da poco nel team Red Bull. Non solo contest, ma anche tanta buona musica, cultura street e arte con la mostra Art of The Misfits and Wild One aperta fino al 30 Giugno presso il Bastard Store. L’inaugurazione della mostra è stata seguita da un workshop di serigrafia che ha attraversato le radici e l’evoluzione di grafiche e illustrazioni più influenti del settore. Sempre in mostra fino al 30 giugno, “Double K”con le sculture degli artisti Kendall e Kre. Una settimana all’insegna del divertimento celebrando un vero e proprio stile di vita che si è conclusa sabato sera con una grande festa presso il negozio di Santa Cruz.