Vans Surf sostiene la comunità Queer con Breaking Waves

Vans Surf sostiene la comunità Queer con Breaking Waves

Dylan Graves di Vans esplora la situazione delle persone LGBTQ+ all’interno della comunità del surf!

Vans, brand originale di action sport e icona dell’espressione creativa, è fiero di presentare Breaking Waves: Queer Surf, l’ultimo progetto dei surfer professionisti di Vans e del presentatore di Weird Waves, Dylan Graves. In questo cortometraggio, Dylan e il produttore Dave Malcolm esplorano le percezioni maschili stereotipate che spesso si verificano all’interno della cultura del surf, mentre cercano di conoscere meglio l’esperienza della comunità LGBTQ+ e capire come tutti i surfisti possano diventare più uniti tra loro.

Con Breaking Waves, Vans e Dylan fanno luce su questioni e argomenti sociali spesso trascurati e radicalizzati all’interno del surf. In questo episodio, Dylan entra in contatto con Queer Surf, un’organizzazione di San Francisco dedicata alla creazione di uno spazio sicuro in cui le persone emarginate possano esprimersi ed essere veramente loro stesse, in spiaggia come in acqua.

“I dialoghi che abbiamo aperto rappresentano delle novità per il surf”, ha dichiarato Dylan sul lancio di Breaking Waves. “L’unico modo per crescere e imparare è parlarne. Volevamo discutere con questi gruppi di come si sentono e di come possiamo sostenere i loro messaggi. Hanno lo stesso diritto di stare in spiaggia di chiunque altro – sembra così semplice, e quando lo senti ad alta voce, pensi “certo, perché non dovrebbero?” Ma noi vogliamo evidenziare che questi problemi sono ancora un punto dolente all’interno della cultura del surf e per questo motivo stiamo cercando di capire come possiamo rimodellarla”.